In molte parti del mondo il solare è già l’energia meno cara, avendo superato persino il carbone per convenienza. A livello globale il sorpasso sul carbone potrebbe avvenire già entro il 2025, quando, secondo la Bloomberg New Energy Finance, l’organizzazione di ricerca privata del gruppo Bloomberg, utilizzare l’energia solare diventerebbe la scelta meno costosa.

 

energia-solare

 

I prezzi dell’energia solare sono diminuiti del 62% rispetto al 2009. I costi si sono ridotti a tutti i livelli di produzione e distribuzione. Questo ha permesso di spingere la capacità di produzione al massimo, ma in particolare di favorire gli investimenti grazie ai minori premi di rischio sui prestiti bancari. Vantaggi non da poco che hanno controbilanciato la diminuzione dei sussidi, soprattutto in Europa.

 

Il gruppo svizzero Edisun Power ha approfittato della situazione per continuare a crescere sul vecchio continente, divenendo il primo produttore di energia solare in Europa. Mentre altri gruppi, come l’italiana Enel, hanno deciso di sfruttare la loro esperienza per espandersi oltreoceano.

 

 

Gli sviluppi tecnologici sono stati fondamentali per promuovere questa tendenza, ma anche le economie di scala e un’esperienza ormai decennale per il settore hanno aiutato il solare a divenire sempre più competitivo rispetto ai combustibili fossili.

 

La diminuzione dei prezzi del solare non sarà uguale in tutto il mondo. La riduzione sarà più marcata in quei Paesi, come l’Italia o la Svizzera, dove non esistono grandi riserve di carbone o ci sono imposte alte sui combustibili fossili.

 

Ora che l’energia solare è sempre più competitiva, significa che sono sempre più gli attori in gioco. Attori che non sempre sono mossi da una visione etica, ma piuttosto da progetti speculativi. I grandi gruppi energetici che prima prosperavano sui combustibili fossili si stanno sempre più rivolgendo al Sole, e stanno trasferendo le loro pratiche di sfruttamento a questo settore.

 

 

Diverse cooperative stanno cercando di risolvere questo problema, proponendosi come fornitori di energia solare e di altre fonti rinnovabili prodotte unicamente da imprese e impianti sostenibili. 

 

In Italia èNostra fornisce energia solare proveniente soprattutto da impianti di comunità locali e con garanzia d’origine. La cooperativa ADEV in Svizzera, per assicurare una fornitura di energia solare sostenibile, produce direttamente da una serie di impianti locali sparsi per le città elvetiche.

 

Se vogliamo evitare che il passaggio alle fonti rinnovabili finisca per essere un banchetto solo per i giganti dell’energia, è importante ricordarsi che possiamo fare una scelta sostenibile, comprando energia che aiuti la nostra economica locale. 

Shares
Share This

SEGUICI SU FACEBOOK!

Aggiornamenti su alimentazione naturale, salute, bellezza, risparmio e ambiente.

Komama

SEGUICI SU FACEBOOK!